Qui cerco di raccogliere  le leggende, le storie e gli aneddoti che si raccontano nel nostro territorio, graficamente organizzate in una mappa geografica, ho cercato anche di suddividerle sommariamente, dove ogni bandierina colorata corrisponde una sorta di “genere” , ma è comunque una forzatura,  i confini sono sempre molto sfumati e una classificazione non ha probabilmente nemmeno senso, serve eventualmente per facilitare la ricerca di coloro a cui magari interessa solo un particolare argomento.


L’immagina di copertina di questa pagina è un collage di foto  tratte dalle coreografie dello spettacolo Medusa Opera Rock messo in scena dall’associazione Oltre Lo Specchio e dalla scuola di teatro e danza Arcobaleno di Castelnovo nè Monti.

Draghi, fauni, fate, folletti, vampiri, strani accadimenti, eventi prodigiosi e luoghi misteriosi…. esiste tutto un territorio, tanto vasto quanto inesplorato, che pervade tutta la nostra esistenza, che ci attraversa mentalmente e fisicamente, come se le barriere materiali non fossero un ostacolo, alcuni di noi ne sono affascinati e magneticamente attratti, altri lo rifuggono spaventati, altri ancora semplicemente ignorano o sorridono con la superbia di chi pensa di saperne…  è il territorio nel quale hanno origine le nostre fantasie ed i nostri incubi, il misterioso ventre magico che  ha generato millenni di tradizioni orali, di miti, di leggende.

Mi piace vedere in questi racconti una metafora della vita, anzi di più, un linguaggio in codice che ci tramanda il segreto delle forze misteriose della natura e dell’universo, dei misteri e dei segreti più reconditi ed ancestrali della nostra esistenza.

Il mondo della fantasia è espressione della forza creatrice dell’uomo, della sua capacità di immaginare il disegno dell’universo e al tempo stesso i territori della fantasia e dell’immaginario sono quei luoghi dove storicamente sono sempre state cacciate quelle verità e quelle idee ritenute scomode, per ridicolizzarle, esorscizzarle, svalutarle.

                                                                                                                                                                                                                                        …… continua a leggere  >>>


FANTASY WOMAN

Parlando di miti e leggende, ovvero di argomenti che affondano le radici nella notte dei tempi, mi sembra quantomeno doveroso dedicare qualche parola sull'organizzazione della società nei tempi arcaici, organizzazione che si riflette in qualche modo nel mondo dell'arte fantasy. Mi riferisco ai tempi in cui regnava il matriarcato e la donna era considerata sacra, era una figura centrale nella società ed aveva grande potere. Nell'arte fantastica la figura femminile è grande protagonista, spesso ritratta come donna di potere, carismatica, guerriera, sacerdotessa, magica, donne che trasmettono un'energia incredibile.

    

                        continua a leggere >>>

FANTASY ART

Miti, leggende e mondi fantastici si possono raccontare non solo con le parole, ma anche attraverso le immagini: disegni, dipinti ed opere grafiche abbondano  e molti sono gli artisti che riescono  a creare dei veri e propri capolavori. Io rimango sempre affascinato da queste opere che in alcuni casi diventano delle vere e proprie mappe simboliche che ci guidano verso nuovi orizzonti metafisici, ci guidano verso la conoscenza dei nostri archetipi e verso dimensioni ed esperienze che fanno probabilmente parte del nostro inconscio collettivo, Questi artisti esplorano i meandri oscuri della nostra mente, dalle profondità abissali e alle vette più elevate …  

                                        continua a leggere >>>

Alcune considerazioni personali legate all’intreccio tra il mondo delle leggende, della storia e del fantasy :
Ecco un bel video del prof. Raffele Morelli, psicoterapeuta,
che parlando di  attacchi di panico, ci illustra in che modo
la fantasia, le leggende, i miti ed i riti possono aiutare
l’uomo modeno:

“La tendenza al mito è innata nella razza umana. È la protesta romantica contro la banalità  della vita quotidiana.”  *


*   William Somerset Maugham

** Greil Marcus


“È un segno sicuro che la cultura ha raggiunto un vicolo cieco quando non è più affascinata dai suoi miti.”  **


Fantasy Art

Cosa bolle in pentola ?

In questa sezione cerco di affrontare  una serie di argomenti che possono sembrare molto diversi e slegati tra di loro, dalle leggende parmigiane agli antichi miti della Dea Madre, dalla Fantasy Art ai supereroi dei fumetti, apparentemente un gran calderone in cui bolle un minestrone forse un po' indigesto.


Secondo me invece, se andiamo oltre la superficie e ci interroghiamo sui significati, scopriamo che un filo invisibile lega tutti questi argomenti: c'è un nesso che forse non si vede facilmente, ma lo si intuisce, è come una sensazione, un presentimento.


Questa pagina è come una stazione di partenza, se qualche argomento vi interessa, potrete salire sul treno e seguire il link per approfondire il mio punto di vista,  troverete poi altri collegamenti e suggerimenti bibliografici per ulteriori viaggi.   

                                                                                                     una buona lettura,   Andrea Franchi


Miti e Leggende
Mappa delle Leggende del Territorio Parmense

Visualizza Misteri e Leggende del Parmense in una mappa di dimensioni maggiori
fantasy woman leggendeparmensi

Le leggende del Castello di Bardi narrate dalla voce di Federica Maccagnini

Altro video molto interessante sempre inerente il valore ed il ruolo del mito e del fantastico, sempre del prof. Morelli :